Onu, Trump: «Ho fatto più di tutti gli altri». Mormorio in platea

foto
Per la seconda volta nei panni di presidente americano, Donald Trump si è presentato davanti ai membri dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite rivendicando i «progressi straordinari» che secondo lui sono stati fatti da quando alla fine del gennaio 2017 mise piede alla Casa Bianca. «Con me è stato fatto quasi di più di ogni altra amministrazione» americana, ha detto. A quel punto l'Assemblea generale del Palazzo di vetro ha reagito con un generale mormorio al quale Trump ha reagito con un mezzo sorrido aggiungendo: «È così vero». Per Trump, gli Usa sono «più forti, più sicuri e più ricchi».

ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA