New York, gemelle di 97 anni scivolano in strada e muoiono di freddo

Martedì 7 Marzo 2017 di Anna Guaita
5
NEW YORK – Sono morte una accanto all’altra, stroncate dal freddo. Le gemelle Martha e Jean avevano 97 anni, e per tutta la vita avevano sempre fatto ogni cosa insieme, «erano legatissime, e in un certo senso è un conforto sapere che sono venute al mondo insieme, lo hanno vissuto insieme, e lo hanno lasciato insieme» ha detto il figlio di Jean.

Secondo la polizia di Barrington, nel Rhode Island, la sera dello scorso sabato le due anziane signore sono scivolate mentre rientravano da un ristorante, e non sono riuscite a rialzarsi. La temperatura sotto zero le deve aver stordite quasi subito. La notte di sabato era infatti una delle più fredde notti dell’anno, con la colonnina a 11 gradi sottozero, e con un “effetto vento” che la portava a meno 22.

Martha William e Jean Haley sono state viste da un vicino undici ore più tardi. Inutile l’arrivo dei soccorsi. I figli le hanno trovate in ospedale, oramai senza vita, su due lettighe affiancate, e hanno chiesto che nessuno le separasse: «A parte il dolore che stiamo provando – ha detto Sara, figlia di Martha – è stupefacente sapere che se ne sono andate via insieme, dopo che per tutta la vita si sono completate».

Sara infatti racconta che le due gemelle erano molto diverse come carattere, ma che si «completavano a vicenda», e «se una di loro se ne fosse andata per prima, l’altra non sarebbe sopravvissuta al dolore». «Mia madre – ricorda ancora Sara – era tranquilla e ingenua, mia zia Jean era spiritosa e vivace. Insieme erano un esempio di eleganza e dolcezza».

Le due signore erano andate come ogni sabato sera a cena in un ristorante, con un’altra sorella. L’incidente è avvenuto davanti alla casa di Jean, una villa un po’ isolata dalle altre ville circostanti. La terza sorella, Mary, che aveva portato tutte e tre in auto al ristorante, era già ripartita verso casa sua. Martha è scivolata accanto all’automobile, sulla porta del garage, mentre Jean era a pochi passi di distanza. Si sospetta che Martha abbia perso l’equilibrio sul vialetto ghiacciato mentre stava andando alla sua automobile, per tornare anche lei a casa sua. Jean, che stava invece rientrando, deve aver visto la sorella cadere ed è tornata indietro verso il garage per raggiungerla e aiutarla, ed è scivolata anche lei. Ultimo aggiornamento: 8 Marzo, 18:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma