Parigi, tifosi Chelsea cacciano passeggeri di colore dalla metro: polizia apre inchiesta

Parigi, tifosi Chelsea cacciano passeggeri di colore dalla metro: polizia apre inchiesta
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 18 Febbraio 2015, 14:40 - Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio, 17:28

Spintoni e insulti ad alcuni passeggeri di colore sulla metro. «Siamo razzisti, siamo razzisti, ed è così che ci piace». E' lo slogan cantato da alcuni ultrà del Chelsea sulla metro a Parigi, ieri alla fermata Richelieu-Drouot, qualche ora prima dell'inizio della partita di Champions League Paris Saint Germain e Chelsea.


La giustizia francese indaga sull'episodio avvenuto ieri nella metropolitana di Parigi. Stando a quanto scrive L'Equipe, che cita fonti giudiziarie, le autorità transalpine hanno aperto un'inchiesta per «violenza volontaria per ragioni di razza in un mezzo di trasporto pubblico».

Le indagini sono state affidate a un'unità della polizia di Parigi specializzata in fatti avvenuti a margine di eventi sportivi. Anche la polizia di Londra ha fatto sapere in un comunicato di aver preso «molto seriamente» quanto accaduto e si è detta pronta a collaborare con le autorità francesi per identificare i responsabili.

«Esamineremo i filmati per verificare se sia possibile impedire a queste persone di andare in trasferta in occasione di partite future», hanno reso noto i responsabili del "Met".

Dopo l'accusa all'Italia dei «troppi razzisti», Gary Lineker, torna a scrivere su twitter per condannare il comportamento dei tifosi del Chelsea che, nella metropolitana di Parigi, hanno impedito l'accesso ai vagoni di un uomo di colore. «Ho appena visto il video del comportamento deplorevole dei teppisti del Chelsea e i loro cori razzisti. Disgustoso, imbarazzante, idiota e vergognoso», dice senza giri di parole l'ex stella della nazionale inglese.

«Condanno anche le azioni di un piccolo gruppo di tifosi del Chelsea, a Parigi. Non c'è posto per il razzismo nel calcio!». Lo ha scritto il presidente della Fifa Sepp Blatter, sul proprio profilo Twitter, commentando l'episodio che si è verificato ieri sera, prima di PSG-Chelsea, a una fermata della metro a Parigi, dove un gruppo di tifosi dei 'Blues' ha impedito a un uomo di colore di salire sul convoglio.

«Il loro comportamento è aberrante e non ha posto né nel calcio né nella nostra società. Sosterremo ogni azione penale nei confronti di quelle persone che hanno tenuto questo comportamento, tra cui anche l'ordine di divieto di l'ingresso allo stadio». In una nota il Chelsea ha fatto sapere di essere pronto a bandire i propri tifosi protagonisti dell'episodio di razzismo ripreso dai passanti sulla metro di Parigi prima della sfida di Champions League con il Psg. I supporters dei blues hanno impedito ad un uomo di colore l'ingresso sulla metro al coro «Siamo razzisti, siamo razzisti e ci piace così».

© RIPRODUZIONE RISERVATA