Brasile, litigano ad un semaforo, mamma viene accoltellata a morte davanti alla figlia

Brasile, litigano ad un semaforo, mamma viene accoltellata a morte davanti alla figlia
1 Minuto di Lettura
Sabato 25 Novembre 2017, 10:44 - Ultimo aggiornamento: 27 Novembre, 00:29

Litigano in strada per futili motivi e alla fine un'automobilista muore accoltellata. Raquel Melo Motta, una donna brasiliana di 39 anni, è stata accoltellata a morte davanti alla figlia durante un diverbio scaturito in strada per futili motivi.
 



Come riporta il Daily Mail, le donne avrebbero litigato dopo che la presunta assassina è passata con il rosso, a quel punto la donna ha inseguito Raquel e si sono fermate a discutere in una stazione di servizio. Le telecamere a circuito chiuso hanno ripreso la scena che mostra prima le signore litigare e poi passare alle mani. L'assassina ha rigato la macchina della vittima che ha reagito tirandole i capelli, a quel punto l'altra donna ha preso un coltello e l'ha pugnalata.

Raquel si è rimessa subito in macchina, insieme alla figlia 13enne che ha assistito a tutta la scena, mentre l'altra donna raccoglie il contenuto della borsa prima di andare via con un uomo. La mamma si sarebbe diretta all'ospedale ma non è riuscita ad arrivarci, crollando e morendo a causa delle gravi ferite riportate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA