Firenze, nudo davanti al David di Michelangelo: stesso esibizionista che si spogliò agli Uffizi

Lunedì 23 Ottobre 2017
4

Si è spogliato davanti al David di Michelangelo alla Galleria dell'Accademia di Firenze ed è stato denunciato. Sorpresa tra le decine di visitatori dell'opera, una delle sculture più famose della città e del mondo. Protagonista un 28enne turista spagnolo che, una volta rimasto completamente nudo, ha assunto una posa plastica davanti alla statua gridando frasi incomprensibili.

Una "performance" che ha attivato i custodi del museo fiorentino, che hanno cercato di coprirlo e alla fine lo hanno convinto a uscire dalla Galleria. Nel frattempo è stata chiamata la polizia che lo ha denunciato per atti osceni in un luogo pubblico frequentato anche da minori. A quanto sembra, lo stesso 28 enne si era reso protagonista di un gesto analogo tre anni fa agli Uffizi, davanti alla Venere di Botticelli.

«Un episodio ridicolo e al tempo stesso triste». Così Cecilie Hollberg, direttrice della Galleria dell'Accademia di Firenze, ha definito la vicenda. Hollberg era nel suo ufficio all'interno del museo quando si è verificato il fatto ed è stata proprio lei ad avvisare le forze dell'ordine di quanto era accaduto. Sembra che il giovane spagnolo fosse in compagnia di un complice che ha filmato e fotografato lo spogliarello e poi avrebbe provveduto a metterlo in rete.

«Fortunatamente le belle iniziative del nostro monumento riescono a sovrapporsi ai fatti tristi e ridicoli che si sono verificati», ha commentato la direttrice Cecilie Hollberg. Proprio in questi giorni la Galleria ha annunciato alcune «importanti acquisizioni»: 4 dipinti di Mariotto di Nardo e una scultura di Lorenzo Bartolini.

Ultimo aggiornamento: 14:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’incubo di vivere per 34 ore sulla barella al pronto soccorso

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma