Ronaldo alla Juventus, proclamato sciopero a Melfi: «Troppa iniquità»

Mercoledì 11 Luglio 2018
10
L'Unione Sindacale di Base (Usb) ha proclamato uno sciopero dalle 22 di domenica sera alle 6 di martedì a Melfi per protestare contro l'acquisto di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus. «Di fronte a tanta iniquità non si può che scioperare», si legge in un volantino della Usb.

LEGGI ANCHE Ronaldo guadagnerà l'equivalente di un euro al secondo: ma per lui è pronto un "maxisconto" tasse

  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Per la fidanzatina del figlio la mamma diventa sfinge

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma