Treviso, acqua inquinata a scuola: 200 bimbi l'hanno bevuta per 5 settimane

Treviso, acqua inquinata a scuola: 200 bimbi l'hanno bevuta per 5 settimane
di Mauro Favaro
1 Minuto di Lettura
Sabato 28 Ottobre 2017, 10:42 - Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre, 15:34

TREVISO - Acqua inquinata nella scuola elementare San Francesco di Casier. Quella che sgorga dai rubinetti dei bagni al piano terra è contaminata con Ferro e Manganese oltre ai limiti dettati dalla legge. A certificarlo è il dipartimento di Prevenzione dell'Usl della Marca. Dopo aver visto i risultati delle analisi dei campioni prelevati il 2 ottobre, lunedì il servizio Igiene alimenti e nutrizione ha ordinato di appendere alla porta un cartello inequivocabile: Acqua non adatta al consumo umano. Dopotutto basta un colpo d'occhio per notare che qualcosa non va: l'acqua che esce dai rubinetti di quei bagni è torbida.

 

LE ANALISI
Nelle prime cinque settimane dell'anno scolastico gli oltre 200 alunni dell'elementare sono stati liberi di berla. Adesso meglio evitare. Le analisi fisico-chimiche e microbiologiche eseguite dall'Arpav non lasciano spazio a dubbi. «Il campione prelevato dal rubinetto dei servizi igienici del piano terra fa il punto Giuseppina Girlando, direttore del servizio Igiene alimenti e nutrizione dell'Usl della Marca è risultato non conforme, causa superamento del valore di accettabilità della Torbidità e superamento dei limiti previsti per il Ferro e il Manganese»...
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA