Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sondaggi politici Emg: FdI in testa, il Pd è in scia. M5S scende al 10%, balzo di Renzi al 4%

Sondaggi Emg: FdI in testa, il Pd è in scia. M5S scende al 10%, balzo di Renzi al 4%
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 29 Giugno 2022, 17:40 - Ultimo aggiornamento: 30 Giugno, 17:52

Fratelli d'Italia primo partito, il Pd segue a ruota a pochi punti decimali, la Lega al 13% mentre il Movimento 5 Stelle al 10% dopo la scissione con gli uomini di Luigi Di Mario. È quanto emerge dal monitoraggio settimanale dei sondaggi politici di EMG Different che ha analizzato le intenzioni di voto in vista delle prossime elezioni politiche del 2023. Da segnalare l'aggancio al 4% di Italia Viva di Matteo Renzi al binomio Azione/+Europa di Carlo Calenda e Emma Bonino. 

Giorgia Meloni si conferma in testa con FdI che guida i sondaggi con il 22,8% dei consensi. Alle sue spalle Enrico Letta con il Pd insegue a breve distanza attestandosi al 22.3% mentre la Lega di Matteo Salvini scende al 13,2%. Perde ancora il M5S guidato da Giuseppe Conte che dopo il terremoto Di Maio ora è al 10,2% mentre il "nuovo" Insieme per il futuro dell'attuale ministro degli Esteri è dato all'1,3%. Forza Italia, terza forza del centrodestra, è invece all'8,2%. Sfida a colpi di decimi infine tra Carlo Calenda e Matteo Renzi. L'ex ministro dello sviluppo economico, nel suo binomio con Emma Bonino, è al 4.4 mentre l'ex premier porta Italia Viva al 4,1%. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA