GOVERNO

“Mi fido di te” di Jovanotti è la hit del Governo

Venerdì 20 Settembre 2019 di Mario Ajello
Luigi Di Maio: "Fidarsi del Pd? Vedremo con il taglio parlamentari". Giuseppe Conte invece del Pd dice: “Mi fido di loro”. A prescindere? Massimo D’Alema comunque assicura che “mi fido di Conte”. Mentre il Dibba (esiste ancora? Così parrebbe) sembra proprio non fidarsi di nessuno: né del Pd né di Conte né ovviamente di D’Alema né probabilmente di Di Maio. Il problema però, per Conte e per il Pd, è se fidarsi di Renzi. Matteo l’italo-vivista o l’italo-viviano o l’italo-vivente  rassicura tutti e non fa altro che dire #contestaisereno e #zingarettistaisereno e questi messaggi di bontà alla Renzi spingono tutti gli altri a non fidarsi di lui. Canta Jovanotti, in Mi fido di te, colonna sonora di questa fase politica: “Forza e coraggio / la sete il miraggio / la luna nell'altra metà / 
lupi in agguato / il peggio è passato”. Ma siamo sicuri che sia passato? © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma