Grillo su emergenza Xylella: «Carcere per chi non abbatte alberi è da film horror»

Giovedì 24 Gennaio 2019
«Se protesti, rischi il carcere: da 1 a 5 anni. Non è la trama di un film horror. È la realtà. È quello che prevede il Decreto Semplificazioni in queste ore al vaglio del Parlamento». È quanto segnala Beppe Grillo dal suo blog dove commenta: «Gli emendamenti inseriti per contrastare la cosiddetta emergenza Xylella in Puglia non solo sono incostituzionali e gravemente lesivi delle libertà personali ma rappresentano un gravissimo precedente per il nostro Paese e la nostra Democrazia». L'accusa, continua, «arriva da diversi parlamentari, ma anche tantissimi cittadini e associazioni, avvocati, scienziati e professori. Tra questi il costituzionalista Alberto Lucarelli». © RIPRODUZIONE RISERVATA