Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Manovra, bocciato l'emendamento con i fondi agli orfani dei femminicidi. Carfagna insorge: «Una bastardata»

Manovra, bocciato l'emendamento con i fondi agli orfani dei femminicidi. Carfagna insorge: «Una bastardata»
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 5 Dicembre 2018, 15:11 - Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre, 08:43
 «Movimento 5Stelle e Lega hanno trovato soldi per tutto: detassare i massaggi e i trattamenti di bellezza negli hotel, consentire ai turisti di fare shopping con 15 mila euro in contanti e far costare meno la birra prodotta nei birrifici artigianali. Promettono soldi a pioggia col reddito di cittadinanza, assumono 'navigator', ma non sono riusciti a far spuntare 10 milioni di euro per le famiglie che si prendono cura degli orfani di femminicidio, delle migliaia di bambine e bambini che hanno spesso assistito all'assassinio della madre da parte del padre». Così Mara Carfagna, vice presidente della Camera e deputata di Forza Italia. 

«È una vergogna che tradisce tutti gli impegni pubblici presi dai partiti della maggioranza. Con la bocciatura avvenuta stanotte dell'emendamento che abbiamo presentato in Commissione Bilancio si rompe un clima che su queste tematiche così delicate è sempre stato bipartisan, di ascolto e confronto concreto. È una bastardata», conclude.
© RIPRODUZIONE RISERVATA