​Di Maio replica a Salvini: «Matteo? Lo sento un po’ nervoso»

Di Maio replica a Salvini: «Matteo? Lo sento un po nervoso»
2 Minuti di Lettura

Il vicepremier Luigi Di Maio replica al collega Matteo Salvini. «Cosa penso delle parole di Salvini? Non saprei, ultimamente sento i leghisti un po' nervosi. Scherzando mi verrebbe da dire: da che pulpito viene la predica...ma la prendo con leggerezza. Sarà stato il momento, non so, non ho nemmeno letto l'agenzia, mi è stato riferito». Così, intercettato dall'agenzia Ansa a margine di Sum#03, a Ivrea, Di Maio è tornato a soffermarsi sulle parole di Matteo Salvini sul fatto che i ministri «sono pagati per lavorare».

Zeman: «Salvini-Di Maio? Come nel calcio è difficile comandare in due»

Matteo Salvini invita i ministri M5S a lavorare di più? «Se contassimo le ore che lui passa in giro a dichiarare a farsi selfie piuttosto che al ministero ci verrebbe da sorridere...». Così, fonti parlamentari M5S commentano le parole del ministro dell'Interno. Parole che, si apprende ancora, sono state accolte con ironia da diversi esponenti di alto profilo del Movimento.
 

Sabato 6 Aprile 2019, 19:26 - Ultimo aggiornamento: 7 Aprile, 08:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA