Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Decreto Genova, 10 senatori M5s non votano. Anche 8 della Lega

Decreto Genova, 10 senatori M5s non votano. Anche 8 della Lega
1 Minuto di Lettura
Giovedì 15 Novembre 2018, 13:33 - Ultimo aggiornamento: 17:01
Sono 10 i senatori M5s che non hanno preso parte alla votazione del decreto Genova al Senato, un provvedimento che contiene anche il condono per Ischia. Sono Vittoria Deledda Bogo, Alfonso Ciampolillo, Saverio De Bonis, Gregorio De Falco, Luigi Di Marzio, Elena Fattori, Michele Giarrusso, Cinzia Leone, Paola Nugnes e Mario Turco.
 


A tre mesi dal crollo del ponte Morandi, è legge il decreto su Genova e altre emergenze. Il testo è stato approvato dal Senato con 167 voti favorevoli, 49 contrari e 53 astensioni. Il provvedimento era passato alla Camera il primo novembre, dopo una seduta notturna.

Non hanno partecipato alla votazione neppure 8 senatori della Lega, compresi Matteo Salvini e Giulia Bongiorno ed altri esponenti dell'esecutivo. In generale hanno votato a favore i senatori di FdI, si sono astenuti i senatori di Forza Italia mentre hanno votato contro il provvedimento quelli del Pd, i senatori del Misto e due delle Autonomie: Pier Ferdinando Casini e Gianclaudio Bressa.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA