PUTIN

Osaka, al G20 carosello di incontri per Conte: bilaterali con Tusk, Juncker, Trump, Putin, Al Sisi e Modi

Sabato 29 Giugno 2019
Osaka, al G20 carosello di incontri per Conte: bilaterali con Tusk, Juncker, Trump, Putin e Modi

I risultati del vertice del G20 a Osaka non sono stati brillanti, causa l'ostruzionismo del presidente americano Donald Trump. Il premier italiano Giuseppe Conte ha sfruttato questo appuntamento internazionale per infittire la sua rete di relazioni. Prima di lasciare il Giappone e rientrare in Italia per poi volare a Bruxelles dove domani il Consiglio europeo straordinario è chiamato a trovare un accordo sulle nomine Ue, Conte ha avuto un carosello di bilaterali. Prima ga visto il presidente del Consiglio europeo uscente Donald Tusk e il presidente della Commissione (anche lui in scadenza) Jean-Claude Juncker con cui ha parlato di nomine, appunto, e della procedura d'infrazione per debito eccessivo contro l'Italia. Poi ha incontrato vis à vis il leader indiano Naendra Modi che ha invitato in Italia ad agosto, il presidente russo Vladimir Putin e quello egiziano Al Sisi con cui avrebbe di nuovo affrontato il caso Regeni. Non è mancat un altro faccio a faccia con Trump che il premier italiano aveva visto anche il giorno precedente.

Ultimo aggiornamento: 18:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA