MALTEMPO

L'uragano Laura tocca terra in Louisiana, almeno sei vittime

Giovedì 27 Agosto 2020
​Usa, uragano Laura arriva in Louisiana e Texas, venti a 240 kilometri orari: è più forte di Katrina

Sono almeno sei le vittime dell'uragano Laura in Louisiana. Il bilancio è stato confermato dal Dipartimento della Salute. Quattro persone, anche una bambina di 14 anni, sono morte a causa degli alberi caduti, come ha spiegato il governatore John Bel Edwards. Un'altra delle vittime era in barca ed è morta per annegamento, mentre la sesta vittima è deceduta per avvelenamento da monossido di carbonio causato da un generatore di corrente. Nelle ultime ore la perturbazione, che si è spostata verso l'Arkansas dopo aver lasciato ieri più di mezzo milione di persone senza corrente in Louisiana e Texas e dopo aver provocato danni in un impianto chimico nel sudovest della Louisiana, è stata declassata a depressione tropicale.

L'uragano Laura aveva raggiunto le coste della Louisiana dopo essersi rafforzato a categoria 4 su una scala di 5, ha annunciato il servizio meteorologico degli Stati Uniti. «L'uragano Laura, estremamente pericoloso , di categoria 4, ha toccato terra nei pressi di Cameron in Louisiana, con venti che arrivano a 240 chilometri orari che lo rendono persino più forte dell'uragano Katrina di 15 anni fa, ha specificato il centro nazionale per il monitoraggio degli uragani nel suo più recente bilancio, prevedendo venti estremi e inondazioni in alcune zone dello Stato. Successivamente l'uragano ha perso forza e con venti rallentati a 110 miglia orarie è adesso in categoria 2. 

Sono oltre mezzo milione le abitazioni rimaste senza elettricità in Texas e soprattutto in Louisiana dove si è abbattuto l'uragano. I maggiori problemi alla rete elettrica si registrano in Louisiana, con blackout che interessano 400mila utente.


Uragano Laura si rafforza a categoria 4 e spaventa gli Stati Uniti. «Potenzialmente catastrofico»
 

L' uragano Laura è arrivato sulla terraferma nelle prime ore di giovedì, una tempesta di categoria 4 «estremamente pericolosa», con piogge torrenziali e forti venti sulla Louisiana e sul Texas, negli Usa meridionali. I residenti che non hanno rispettato l'ordine di evacuazione devono fronteggiare onde potenzialmente alte più di sei metri. La tempesta ha toccato terra poco dopo l'una del mattino (ora locale) a Cameron, in Louisiana, secondo il National Hurricane Center, che ha avvertito in precedenza che si tratta di una tempesta alla quale non si può sopravvivere («unsurvivable»). I venti hanno una velocità massima di 240km orari, ma le raffiche possono essere ancora più potenti.

 

 
 

Ultimo aggiornamento: 28 Agosto, 10:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA