VACCINO

Saint Vincent, erutta il vulcano: evacuati in 16 mila. Navi da crociera in soccorso ma solo per vaccinati

Venerdì 9 Aprile 2021
Saint Vincent, evacuazione di 16 mila persone per "imminente" eruzione vulcanica: navi da crociera in soccorso

Migliaia di persone hanno dovuto lasciare le loro case sull'isola caraibica di Saint Vincent per la minaccia di un'eruzione vulcanica. Diverse navi da crociera sono state dispiegate per ospitare temporaneamente le persone evacuate. Il primo ministro Ralph Gonsalves ha annunciato che sull'isola è scattata l'allerta in seguito ad un movimento nel cratere di La Soufriere. «Ho emesso un ordine di evacuazione a tutti i residenti che vivono nelle zone rosse a nord est e nord ovest dell'isola», ha scritto su Twitter. Sono circa 16.000 le persone che vivono in quelle aree.

Islanda, eruzione vulcanica vicino Reykjavik: nelle scorse settimane migliaia di scosse di terremoto

L'ordine è arrivato dopo che i ricercatori che monitorano il vulcano hanno detto di aver rilevato del magma che si muoveva verso la sua superficie. L'Organizzazione nazionale per la gestione delle emergenze sull'isola ha affermato che esiste un «rischio sostanziale di disastro». Royal Caribbean International e Celebrity Cruises hanno annunciato in un comunicato stampa l'invio di due navi per assistere gli sfollati. 

Ma la pandemia potrebbe ostacolare gli sforzi di evacuazione: Gonsalves ha affermato in una conferenza stampa che solo le persone che hanno ricevuto il vaccino saliranno a bordo di una nave da crociera o otterranno un rifugio temporaneo in un'altra isola. Le due navi da crociera Royal Caribbean dovrebbero arrivare entro venerdì e una terza nei prossimi giorni. Le isole che hanno dichiarato che accetterebbero gli sfollati includono, come riporta il Daily Mail, sono St. Lucia, Grenada, Barbados e Antigua.

Islanda, il vulcano in eruzione diventa un'attrazione turistica. «È come un festival all'aperto»

«Non tutto andrà alla perfezione, ma se tutti collaboriamo ... ne usciremo più forti che mai», ha detto Gonsalves, aggiungendo che coloro che salgono a bordo della nave da crociera non sarebbero portati altrove ma rimarrebbero lì per un periodo di tempo non specificato. Gonsalves ha poi esortato le persone a rimanere calme e a procedere all'evacuazione mantenendo l'ordine. St. Vincent e Grenadine, che ha una popolazione di poco più di 100.000 abitanti, ha assistito all'ultima eruzione vulcanica nel 1979 e una precedente eruzione nel 1902 ha ucciso circa 1.600 persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA