Locuste, dopo l'invasione 13 milioni di africani rischiano di morire di fame

Lunedì 10 Febbraio 2020
1
Locuste, dopo l'invasione 13 milioni di africani rischiano di morire di fame

Milioni di africani rischiano di morire di fame per l'invasione delle locuste. L'invasione di questi insetti voraci nel Corno d'Africa ha assunto ormai le dimensione di un flagello biblico: la migrazione partita dallo Yemen e diffusasi poi nell'Africa orientale secondo le Nazioni Unite il mese scorso ha raggiunto la dimensione di 100-200 miliardi di esemplari.

La crisi riguarda ora Kenya, Somalia ed Etiopia, zone in cui «ci sono 13 milioni di persone in una situazione di insicurezza alimentare acuta, di cui 10 milioni nei luoghi colpiti dalle locuste», ha spiegato il capo degli affari umanitari dell'Onu, Mark Lowcock. E 20 milioni di abitanti si trovano in condizioni di insicurezza alimentare, per cui la situazione umanitaria potrebbe deteriorarsi ancora di più.

Come ha spiegato il direttore per le emergenze della Fao, Dominique Burgeon, è stato lanciato un appello alla comunità internazionale da 76 milioni di dollari, e ad ora ne sono stati ricevuti solo 21 milioni. Burgeon ha detto che si tratta di un'altra dimensione dell'emergenza climatica.
 

 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua