Brexit, la Ue avverte Londra:
senza accordo
via anche da mercato unico

Martedì 11 Febbraio 2020

BRUXELLES  Se nel periodo di transizione post-Brexit - che Londra non vuole prorogare - «non sarà trovato un accordo» sulle relazioni future, «il 31 dicembre il Regno Unito uscirà sia dall'unione doganale, che dal mercato unico». Di conseguenza, «in caso di un no deal, ci saranno dazi doganali e quote su tutti i beni in provenienza dal Regno unito». Così il capo negoziatore della Ue per le relazioni future col Regno Unito, Michel Barnier, mette in guardia Londra, in un intervento alla plenaria dell'Eurocamera. «Il nostro partner deve capire - afferma Barnier - che l'accesso al mercato unico, e le equivalenze per i servizi finanziari saranno proporzionate agli impegni assunti per rispettare una vera concorrenza ad armi pari, la protezione dei cittadini, e per la stabilità finanziaria del nostro continente e della zona euro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA