COVID

Covid, l'Argentina sospende i voli da e per l'Italia

Mercoledì 23 Dicembre 2020
Covid, l'Argentina sospende i voli da e per l'Italia

La Direzione delle migrazioni dell' Argentina ha annunciato oggi, fra le misure di contrasto del Covid-19, la sospensione dei voli da e per l'Italia. In un comunicato si precisa che «a partire da raccomandazioni del ministero della Salute, e nel quadro di un lavoro articolato del capo del governo e dei ministeri di Interni e Trasporti, è stata disposta la sospensione, l'arrivo e la partenza dei voli da e verso Italia, Danimarca, Paesi Bassi e Australia», mantenendo «le restrizioni introdotte per la Gran Bretagna».

 

Il comunicato delle autorità argentine non precisa la durata del provvedimento, che sembra legato all'evoluzione della situazione epidemiologica riguardante fra l'altro la diffusione di varianti del Covid-19. In generale il governo argentino ha reso noto che a partire delle ore 00:01 del 25 dicembre 2020, e fino all'8 gennaio, introdurrà nuovi requisiti per l'ingresso e l'uscita di argentini e residenti attraverso gli aeroporti internazionali di Ezeiza o San Fernando, che saranno gli unici per poter entrare in Argentina. Tali requisiti riguardano la presentazione di un test PCR (molecolare) negativo e la realizzazione di una quarantena obbligatoria di sette giorni.

Covid, rientri dalla Gran Bretagna: tamponi e quarantena obbligatori, in Italia solo chi ha la residenza. Domani il primo volo

Variante Covid, individuato in Inghilterra il "paziente zero". «Ma il virus potrebbe essere arrivato da altrove»

 

Ultimo aggiornamento: 22:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA