Chef Zamperoni scomparso a New York, Arrigo Cipriani: «Il suo gemello lavora per noi a Londra»

Giovedì 22 Agosto 2019
Arrigo Cipriani

«Era in America da poco tempo ed era felicissimo di essere lì. Non credo proprio si tratti di un allontanamento volontario. Spero che lo ritrovino al più presto». Lo dice all'Adnkronos Arrigo Cipriani, patron dell'Harry's Bar di Venezia e di una serie di locali in diverse parti del mondo da Londra a New York, tra cui anche il ristorante Cipriani Dolci al Grand Central Terminal, dove lavorava il capo cuoco Andrea Zamperoni, di cui non si hanno più notizie da domenica scorsa.

LEGGI ANCHE Cipriani, scomparso a New York lo chef italiano Andrea Zamperoni. Il partron dell'Harry's Bar: «Molto strano»
 


«È una persona semplice, bravissima, un ragazzo d'oro. Per noi è una perdita anche a livello affettivo - racconta - Anche il fratello gemello lavora per noi, lui sta a Londra».

La sua scomparsa è «molto insolita, Andrea è incredibilmente professionale, è il tipo che verrebbe a lavorare anche se ha appena perso una gamba»: lo ha detto all'emittente Nbc l'assistente Chef di Cipriani Dolci, Igniacio Albo, commentando la scomparsa di Andrea Zamperoni. Albo ha raccontato di avere appreso dal compagno di appartamento di Zamperoni che questi «alle 2 e mezza del mattino (di domenica scorsa, ndr) è uscito di casa ed è salito su un'auto...»: da allora nessuno lo ha più visto. Secondo la Nbc, Zamperoni abita in un appartamento sulla 74ma strada, nel Queens, e tutti i giorni telefonava alla mamma in Italia.
 

 

Un suo fratello, che lavora in un ristorante londinese del gruppo Cipriani, si è recato a New York per aiutare nelle ricerche. «Gli chef sono noti per essere capricciosi. Questo tipo è un tesoro», ha commentato al New York Post il manager di Cipriani Dolci, il 53enne Fernando Dallorso. Zamperoni lavorava al Cipriani Dolci da poco più di un anno, ma era nel gruppo da oltre dieci anni.

Ultimo aggiornamento: 12:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma