Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Birmingham, maxi-rissa e accoltellamenti. La testimone: «C'erano giovani e anziani, mai visto niente di simile»

Birmingham, maxi-rissa e accoltellamenti. La testimone: «C'erano giovani e anziani, mai visto niente di simile»
3 Minuti di Lettura
Domenica 6 Settembre 2020, 10:24 - Ultimo aggiornamento: 10:27

«Mai visto niente di simile». Una testimone oculare degli accoltellamenti avvenuti nella notte a Birmingham riferisce di una maxi rissa avvenuta nella zona dei locali. Cara, questo il nome della donna che lavora al club Arcadian Center, ha detto alla Bbc di aver visto «più persone fare a pugni». Aveva finito il suo turno e stava bevendo con i colleghi quando ha sentito un «forte scoppio e un bel po' di trambusto. Ho visto più persone che litigavano. Persone provenienti da pub e club sono uscite e hanno iniziato a vedere cosa stava succedendo. C'erano donne, maschi, anziani, giovani, un tale mix di persone, non sembrava reale in quel momento. Lavorando nei club, ho sempre visto un bel po 'di litigi ma mai come stasera». «La quantità di cose che ho sentito essere successe stasera nell'arco di tre ore - conclude -, con gli accoltellamenti, tamponamenti di auto e molte altre cose è uno shock enorme per me».

Maxi rissa tra vicini a colpi di spranghe, il video sconvolge il web

 

L'Arcadian Center è una zona di ristoranti, bar, caffè, club e hotel. Caratterizzato da una piazza centrale all'aperto, è vicino alle aree del quartiere cinese e del Gay Village della città. La testimone oculare, promoter di più club, ha riferito che i bar erano pieni e sembrava essere la notte più affollata da quando le restrizioni per il blocco del coronavirus sono state revocate. Quando molti erano ormai ubriachi «le tensioni hanno iniziato a salire».
Testimoni citati dal tabloid The Mirror hanno riferito di aver visto a Birmingham una donna con ferite molto gravi e due persone che «pugnalate al collo». Circola anche un video che mostra un uomo mentre viene bloccato dalla polizia con le armi in pugno, ma non è chiaro se l'arresto sia legato agli accoltellamenti.

Mariam Moustafa, 18enne romana uccisa a Nottingham: sei ragazze a processo

© RIPRODUZIONE RISERVATA