Ancona, il fidanzato la picchia con un bastone ragazza di 23 anni all'ospedale

Martedì 1 Luglio 2014
ANCONA - Picchiata con un bastone dal fidanzato a 23 anni. E' successo ad Ancona. La ragazza è finita all'ospedale di Torrette dopo esser stata percossa dal compagno. Una violenza domestica in cui lui, per far del male alla donna, avrebbe anche usato un bastone, forse un manico di scopa. L'allarme è scattato nella tarda serata di domenica quando i carabinieri di Ancona, guidati dal tenente Marco Ruffini e supportati dai colleghi di Falconara, sono intervenuti nell'abitazione del quartiere Adriatico mentre stava andando in scena la violenza.



I militari sono arrivati nell'appartamento per soccorrere la donna che presentava sul corpo i segni vistosi delle percosse. I militari prima hanno chiamato gli operatori del 118 e poi si sono occupati di cercare di ricostruire la vicenda, parlando anche con il compagno della donna. Dalle prima indaginisarebbe emerso un quadro casalingo di violenza e degrado ormai cronico. Da tempo tra al coppia si era creata della ruggine e non sarebbe stata la prima volta che l'uomo reagiva con violenza a delle banali liti casalinghe. Alla fine la giovane, ormai esasperata, ha deciso di denunciare tutto alle forze dell'ordine. Lo straniero è stato denunciato. Ultimo aggiornamento: 16:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma