FONDI

Scatti e dipinti: fino al 9 agosto la Giudea di Fondi come una galleria en plein air

Sabato 1 Agosto 2020 di Barbara Savodini
Bucci e Monopoli in esposizione alla Giudea di Fondi

È tutto pronto a Fondi per “Arti Parallele”: la mostra promossa dal fotografo Vincenzo Bucci e dalla pittrice Beatrice Monopoli.

Obiettivo dell'esposizione mostrare come due arti diversissime tra loro possano in effetti restituire meravigliose somiglianze. Il tutto con un filo conduttore che ha consentito a pennello e obiettivo di immortalare i dettagli con uno sguardo rivolto al passato: gli antichi mestieri in via d'estinzione.

Mentre Bucci ha scattato immagini in grado di far rivivere al pubblico le tradizioni artigiane della città, Monopoli ha riprodotto il brulichio degli stessi vicoli, nei medesimi istanti, con colori e pennelli.

«Convergenze parallele è l'espressione che probabilmente ha ispirato questa collezione di scatti e dipinti – spiega Vincenzo Bucci – perché da due arti così diverse abbiamo individuato innumerevoli affinità e ci auguriamo che l'occhio di un pubblico numeroso si diverta a coglierne di nuove superando l'obiettivo del fotografo, ovvero io, e la creatività della straordinaria pittrice che sta condividendo con me questa avventura, Beatrice Monopoli».

Il taglio del nastro è previsto per oggi sabato primo agosto alle ore 18.

L'esposizione, con dipinti e scatti a confronto, sarà visitabile tutti i giorni dalle 19 alle 23.

Il cortile della Giudea, e in particolare il civico 20 di Largo Elio Toaff, si trasformerà quindi in una galleria en plein air.

© RIPRODUZIONE RISERVATA