Latina, lite in piazzale Gorizia finisce a coltellate

Lunedì 9 Dicembre 2019
Piazzale Gorizia
Un uomo ferito, anche se in modo lieve, trasportato in ospedale e dimesso con una prognosi di dieci giorni. Uno denunciato per averlo colpito con un'arma da taglio. È il bilancio di un'accesa discussione, degenerata in rissa, avvenuta nel pomeriggio di ieri in piazzale Gorizia, a Latina. Secondo la ricostruzione della Polizia - una volante è intervenuta per calmare gli animi - l'uomo accoltellato, un romeno, stava facendo i suoi bisogni in piena piazza, mentre intorno c'erano suoi connazionali che avevano bevuto un po' troppo. Quando un italiano ha urlato che non si può fare pipì nella pubblica piazza sono volate parole grosse, sono intervenuti altri presenti ed è scoppiata una rissa. Dalle urla alle vie di fatto il passo è stato breve, l'italiano ha preso un coltello che aveva con sé e ha colpito il romeno, anche se per fortuna in modo lieve. L'uomo, in stato di ebbrezza, è stato soccorso da un'ambulanza dell'Ares 118 e trasportato al pronto soccorso del Santa Maria Goretti dove, dopo la medicazione della ferita a un braccio, è stato rimandato a casa. L'italiano, invece, è stato identificato e denunciato per il possesso dell'arma da taglio e il ferimento. Al vaglio della Polizia la posizione degli altri partecipanti alla rissa. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Iscrizione a scuola, la regola aurea per decidere senza discutere

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma