I 100 anni +1 di Ajmone Finestra: oggi al Circolo cittadino i ricordi, i racconti, gli aneddoti

I 100 anni +1 di Ajmone Finestra: oggi al Circolo cittadino i ricordi, i racconti, gli aneddoti
2 Minuti di Lettura
Venerdì 27 Maggio 2022, 15:38 - Ultimo aggiornamento: 15:41

Si terrà il prossimo venerdì 27 maggio, alle ore 18:00 presso il Circolo Cittadino “Sante Palumbo“ di Latina, l’evento denominato “Ajmone Finestra, 1921-2021. 100 anni (+1)“.

I cento anni + uno di Ajmone Finestra. Per ricordare l'ex sindaco di Latina, l'uomo che la destra l'ha sdoganata diventando sindaco del Movimento sociale alla fine del 1993, è stato organizzato - a partire dalle 17 di oggi al Circolo cittadino in piazza del Popolo - un incontro al quale parteciperanno tanti esponenti del mondo politico che parleranno di lui: il professore di ginnastica, l'ex repubblichino, il senatore e infine il sindaco di Latina.

Modererà Cesare Bruni, che con Finestra fu consigliere comunale, e parleranno di lui, con ricordi, aneddoti e circostanze sullo storico esponente della destra pontina, gli ex sindaci Mario Romagnoli, Maurizio Mansutti, Vincenzo Zaccheo, Giovanni di Giorgi e l'attuale primo cittadino Damiano Coletta.

Interverranno inoltre il direttore di Realtà Nuova, il senatore Domenico Gramazio, e Stefano Gori, l'ombra di Finestra insieme al compianto Nando Cappelletti, è stato infatti il responsabile della segreteria del sindaco dal suo insediamento, nel 1993, fino al 2002.

Ajmone Finestra ero originario di Deruta, in Umbria, si trasferì a Latina – allora Littoria – nel 1934 perché il padre era dirigente dell’Opera Nazionale Combattenti. Nel 1972 fu eletto per la prima volta consigliere regionale del Lazio nelle liste del Movimento sociale, divenne senatore nel 1979 e fu confermato  a Palazzo Madama nel 1983.

A fine 1993 l'elezione storica, divenne sindaco di Latina al ballottaggio con il 57,5% dei voti, mentre nel 1997 fu confermato sindaco al primo turno e restò in carica fino al 2002, quando gli successe Vincenzo Zaccheo. Morì a Latina il 26 aprile del 2012, a 91 anni.

Oggi al Circolo cittadino si parlerà della sua vita intensa, ricca, fatta di politica, di professione, di famiglia e di amore per la sua città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA