Turista di 22 anni disperso a Pantelleria: ritrovati la canoa e il salvagente

Lunedì 9 Settembre 2019

PADOVA - Giallo e apprensione in Sicilia  per un ragazzo in vacanza  a Pantelleria: il 22enne Federico Merlo - studente all'Università di Padova - ieri mattina, domenica 8,  avrebbe preso a noleggio una canoa  per fare un giro in mare. Canoa che, insieme con un giubbotto salvagente, sarebbe stata ritrovata, nella notte, a ridosso della scogliera di Punta Nikà. Ma del ragazzo, la cui famiglia è originaria di Palermo, nessuna traccia.

Turista morto in un burrone, ira dei parenti: «Errori e ritardi nei soccorsi di Simon»


 

 

Le ricerche, condotte da Capitaneria di Porto, da carabinieri, dai Vigili del Fuoco, dalla Protezione Civile e dall’Aeronautica, sono in corso. L’ipotesi più accreditata è che il giovane, spaventato dall’improvviso maltempo abbattutosi sull’isola, abbia volontariamente abbandonato l’attrezzatura sugli scogli per poi cercare riparo altrove.

Roma, si ribalta con il materassino, Carlo disperso nel lago: «L'hanno visto affogare»

Intorno all’ora di pranzo di lunedì 9 settembre, si è diffusa la voce che il giovane fosse ricoverato al Pronto Soccorso di Pantelleria. Ma la cosa è stata seccamente smentita dal presidio medico dell’isola.

Il comandante del distaccamento dell’Aeronautica militare di Pantelleria, ten. col. De Astis, ha detto al "Giornale di Pantelleria" che l’elicottero dell’82° Gruppo Sar di Trapani sarà impegnato nelle ricerche per tutta la giornata, dopo una scalo tecnico al Distaccamento per rifornirsi riprenderà le operazioni di ricerca”. La comunità dell'isola, intanto,  è stata invitata ad avvertire immediatamente i Carabinieri o la Capitaneria di Porto qualora vedesse il ragazzo scomparso o lo conoscesse personalmente.
 

Ultimo aggiornamento: 19:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma