DONALD TRUMP

Bannon sfrattato dalla Certosa di Trisulti va su tutte le furie e attacca l'Italia: «Cose da terzo mondo»

Martedì 16 Marzo 2021
3
Certosa di Trisulti, Steve Bannon su tutte le furie: «Il governo italiano si è dimostrato corrotto e fallito»

Steve Bannon non ci sta e accusa apertamente l'Italia: «Il governo italiano si è dimostrato corrotto, incompetente e fallito», attacca Bannon in una dichiarazione rilasciata al Daily Beast. Accuse pesanti, quelle dell'ex stratega di Donald Trump, dopo la decisione di ieri del Consiglio di Stato di sfrattare la sua «scuola dei gladiatori» sovranisti dall'Abbazia di Trisulti (Frosinone). «Tutti - ha proseguito - alleati e nemici  hanno ammesso che l'annullamento del nostro contratto di affitto è stato motivato politicamente», ha aggiunto l'ex stratega di Trump.

Trisulti, esultano le Associazioni: la Certosa torna al territorio

L'attacco

Bannon, che è cattolico, e il suo alleato Ben Harnwell, il britannico fondatore dell'associazione Dignitas Humanae Institute, hanno anche garantito che faranno appello: «È il tipo di cose che ti aspetteresti da un paese del terzo mondo, non da una nazione fondatrice della civiltà occidentale».

Certosa di Trisulti, il Consiglio di Stato ribalta la sentenza e sfratta i sovranisti

Il ricorso

Nell'attacco contro le autorità italiane, Steve Bannon - che Trump ha perdonato nell'ultimo giorno del suo mandato presidenziale da accuse di truffa - ha definito la sentenza del Consiglio di Stato «una barzelletta» che «porta ulteriore vergogna sul sistema giudiziario italiano già macchiato agli occhi del mondo». Il guru dei sovranisti afferma che lui e i suoi alleati «rifiutano di essere fermati dalla burocrazia corrotta che infesta il governo» e che «nuoce al popolo italiano», lo stratega dell'ex presidente Usa.

Trump concede la grazia a Steve Bannon il suo ex stratega accusato di frode

Ultimo aggiornamento: 19:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA