Dopo il match di rugby l'allenatore-tallonatore chiede in sposa il pilone a Pisa: «Mi hai rubato il cuore» Video

Lunedì 25 Marzo 2019
Valentina si attendeva la giustificata ramanzina dell'allenatore dopo la batosta subita, in casa, dal Cus Pisa Rugby da parte delle Puma di Bisenzio (5-35), invece Luca questa volta aveva altro per la testa, per il cuore. Trent'anni, metalmeccanico, un giocatore abituato - come Valentina, pilone - all'inferno della prima linea, domenica scorsa si è inginocchiato davanti a lei e ha tirato fuori l'anello dalle tasche dei pantaloncini (quelli da rugby ce le hanno).

Come vuole la realtà di queste situazioni, Valentina, 27 anni, laurenda in Economia e impiegata al Cus Pisa, era l'unica di tutto il gruppo, comprese le rivali-amiche di Bisenzio invitate per il terzo tempo dopo il match, a non aver compreso la "sorpresa" allestita dal suo fidanzato, che è anche l'allenatore della formazione femminile del Cus. 

"C'è una giocatrice che mi ha rubato il cuore", ha detto Luca.

E il pilone, seduta sul prato in mezzo alle porte ad acca, si è messa le mani sul viso per coprire gli occhi lucidi e ha detto "sì" all'allenatore-tallonatore: bacio e abbraccio di rito, applausi e appuntamento alle nozze nel luglio dell'anno prossimo. Invitata tutta la famiglia del rugby pisano, i maschi della C1 e le femmine della serie A.      





aaaa Ultimo aggiornamento: 16:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

In ospedale c'è posto per Fido

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma