Forze dell'ordine, il Nocs compie 40 anni. Salvini: «Espulsione per chi aggredisce agenti»

Mercoledì 10 Ottobre 2018
Forze dell'ordine, il Nocs compie 40 anni: Salvini presente all'evento

Festeggia 40 anni il Nucleo Operativo Centrale di Sicurezza della Polizia di Stato (Nocs), con un evento alla Scuola Tecnica di Spinaceto, il Centro Polifunzionale dove il nucleo di assalto si addestra ogni giorno. Presenti il Ministro dell'Interno Matteo Salvini, il Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco Gabrielli, il Direttore Centrale della Polizia di Prevenzione, Lamberto Giannini e il Comandante del Nocs, Andrea Mainardi.
 


«Contate su di noi - ha dichiarato Salvini - faremo poche parole e tanti fatti, ma servono risorse per ridare dignità ai 98 mila poliziotti che ogni giorno si alzano, facendo un lavoro che è anche una missione». Salvini è poi tornato sulle norme del decreto sicurezza che consentono l'allontanamento degli stranieri che minacciano o compiono violenza sulle forze dell'ordine. «Insultare o aggredire chi indossa una divisa - ha detto - non è normale. Chi mette le mani addosso a chi indossa una divisa, non può rimanere in questo Paese».
 
 

Per celebrare l'evento, il personale del Nocs si esibisce, eccezionalmente, in spettacolari dimostrazioni pratiche, volte a dimostrare la peculiarità delle attività demandate al nucleo; seguirà una breve esibizione della Banda musicale della Polizia di Stato.

La Polizia di Stato, attraverso il Nocs, articolazione della Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione, forma da sempre personale particolarmente addestrato, anche all'utilizzo di materiali e tecnologie all'avanguardia, per la risoluzione di situazioni operative ad alto rischio, come la liberazione di ostaggi, l'irruzione in ambito urbano ed extraurbano per la cattura di terroristi e criminali e la protezione di alte personalità istituzionali italiane o straniere ad alto rischio

Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre, 12:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Cercasi Roscio disperatamente

di Marco Pasqua