Meteo, Capodanno all'insegna del caldo anomalo: 20 gradi a Roma, Napoli, Bari e Palermo

L'anticiclone sub-tropicale arriva in Italia producendo effetti diversi nelle aree del Paese

Meteo, Capodanno all'insegna del caldo: 20 gradi a Roma, Napoli e Palermo. Freddo e nuvole al Nord
3 Minuti di Lettura
Giovedì 30 Dicembre 2021, 13:07 - Ultimo aggiornamento: 31 Dicembre, 11:02

Capodanno all'insegna di caldo e bel tempo al Centro-Sud. Freddo e nuvoloso al Nord. Sull'Italia è in arrivo un'imponente area di alta pressione di origine africana, l'anticiclone sub-tropicale. E gli effetti saranno diversi a seconda delle regioni. Il bel tempo con cielo poco nuvoloso e ampio soleggiamento saranno prevalenti sulle regioni centrali e meridionali, dove l'anticiclone pomperà con più facilità aria calda facendo lievitare le temperature fino a 18-20 gradi su città come Roma, Caserta, Napoli, Cagliari, Bari e Palermo. Fino a 15 gradi sul resto del Centro-Sud. Il sole però sarà prevalente anche sui settori alpini dove nelle vallate si potranno raggiungere 17 gradi di giorno. Una vera e propria ondata di caldo anomalo rispetto alle medie stagionali.

Capodanno, le previsioni meteo

In Pianura Padana l'alta pressione darà effetti completamente diversi: la stasi atmosferica dovuta all'anticiclone produce un ristagno dell'aria nei bassi strati, con conseguente formazione di nebbie o nubi basse e con temperature che rimangono piuttosto fredde anche di giorno (non più di 6-9 gradi). Banchi nebbiosi e cieli cupi si presenteranno sulle pianure di Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Ma lo stesso effetto potremo averlo lungo le coste, specie della Liguria e dell'alta Toscana. Le cosiddette nebbie di mare si formano a causa dello scorrimento di masse d'aria più calde e umide sopra la superficie ancora fredda del mare. Infine, la mancanza di ventilazione per giorni favorirà il ristagno delle sostanze inquinanti che, soprattutto a causa dell'alta pressione, sono destinate a rimanere schiacciate nei bassi strati dell'atmosfera, determinando dei parametri ambientali spesso pessimi, con gravi ripercussioni sulla salute.

© RIPRODUZIONE RISERVATA