Lecco, investita da auto pirata: Chiara è morta a 19 anni. Rintracciato il giovane alla guida

Giovedì 21 Maggio 2020
2

Morte cerebrale per Chiara Papini, la ragazza di 19 anni che è stata travolta da un'auto pirata nella tarda serata di ieri, in centro a Lecco: l'investitore, che dopo alcune ore si è presentato al comando della Polizia locale, dovrà rispondere di omicidio stradale. Gli investigatori sono in attesa dei risultati dell'alcol test.

Ceccano, trovato cadavere di un uomo fatto a pezzi in un carrello della spesa

Il giovane è stato rintracciato e denunciato a piede libero . La ragazza investita all'altezza del passaggio pedonale di via Papa Giovanni XXIII era stata trasportata con l'elicottero all'ospedale di Varese. La dinamica di quanto accaduto è allo studio degli agenti della Polizia locale di Lecco: l'incidente si sarebbe verificato all'altezza delle strisce pedonali. Le indagini di polizia locale e Questura hanno poi permesso di rintracciare il giovane automobilista, 22 anni di Lecco, che è stato anche sottoposto agli accertamenti alcolemici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani