Bruciano il monte per gioco, presa la baby gang di piromani

Domenica 22 Settembre 2019 di Rossella Liguori
1
Bruciano il monte per gioco, presa la baby gang di piromani

SARNO - Una gang dietro l'incendio che ha distrutto il monte Saretto e, quanto pare, uno scherzo sfuggito al controllo. A smontare i racconti incerti e carichi di alibi non confermati è stato il più giovane della banda di piromani. Ha 16 anni ed è crollato davanti alle domande incalzanti degli inquirenti, sostenuto dagli assistenti sociali. Ora è indagato insieme a un 17enne per incendio doloso; resta da chiarire la posizione ed il ruolo di altri tre ragazzi maggiorenni.

Sarno, l'incendio provocato da quasi tutti minorenni
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani