CORONAVIRUS

Covid Napoli, torna a casa dopo la terapia intensiva: l'accoglienza è da brividi

Giovedì 15 Ottobre 2020
1

Coronavirus Pelle d'oca. Fa accapponare la pelle il video postato su Facebook e girato dall'inquilino di un condominio di Napoli che mostra il ritorno a casa, dopo il ricovero in terapia intensiva per Covid-19, del portiere di quello stabile.

Covid Italia, bollettino oggi 15 ottobre 2020: 8.804 nuovi casi, 83 morti. Lombardia +2.067. Boom Piemonte

«É una guerra», esordisce Ernesto, l'autore del video che con poche parole tratteggia l'emozione. Si vede l'uomo ancora malfermo, con la mascherina, che fa il suo ingresso nello stabile entrando nel cortile interno. I residenti lo accolgono tutti a debita distanza e indossando le mascherine. Sparano le miccette, partono i cori, gli applausi, si sbattono i mestoli sulle pentole e si stappa lo spumante. «Napoli. Di ritorno da Intensiva per covid. Io l'ho trovato commovente. Forse un tempo così erano accolti i prigionieri di ritorno dalla Russia», annota Ernesto facendo un parallelo storico molto forte. E commovente, il video, lo è davvero.

 

Lui, Mario, il portiere, saluta, allarga le braccia, si inchina, «Grazie a tutti», ripete e guarda tutti i piani del palazzo, dal primo all'ultimo. Poi si concede un piccolo brindisi alla sua salute. Ed è facile immaginare che si sia commosso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA