BOLLETTINO

Coronavirus, cresce il numero dei positivi. Molti casi in Lombardia, Veneto ed Emilia

Venerdì 17 Luglio 2020 di Mauro Evangelisti
Coronavirus, cresce il numero dei positivi. Molti casi in Lombardia, Veneto ed Emilia

Coronavirus. Leggero aumento dei casi positivi, Veneto ed Emilia segnalano un incremento simile a quello della Lombardia. Le tre regioni sommate rappresentano 2/3 dei nuovi positivi di oggi.

Diminuisce il numero dei decessi segnalati: 11. Questa è la sintesi del bollettino del 17 luglio dell'epidemia del coronavirus in Italia. In totale i nuovi infetti sono 233 (più 3 rispetto a ieri), in gran parte concentrati in tre regioni: Lombardia 55, Veneto 55 ed Emilia 54. 

LEGGI ANCHE Virus, allarme a Ostia: positivo il dipendente del Bangladesh di uno stabilimento balneare: tamponi a tappeto

C'è però una casella che deve preoccupare: se è vero che diminuiscono i posti di terapia intensiva occupati (siamo a 50), i ricoveri negli altri reparti hanno un incremento significativo, passando da 750 a 771. Come dire: i nuovi positivi non sono tutti asintomatici. Sono 237 i guariti, questo significa che in Italia coloro che attualmente sono positivi sono 12.456, mentre i casi totali, da quando è iniziata l'epidemia, sono diventati 243.967. Solo Molise, Basilicata, Valle d'Aosta e la Provincia autonoma di Trento non hanno fatto registrare nuovi positivi.

LEGGI ANCHE Coronavirus, nuovo cluster a Savona: contagiato anche il pallanuotista Aicardi


I dati delle Regioni

 

Lazio

«Oggi registriamo un dato di 14 casi. Di questi 13 sono casi di importazione: 9 casi hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già attenzionati, un caso di rientro dall'India, uno dal Montenegro, uno da Albania e uno dalla Romania». Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. «Nel Lazio abbiamo un rischio moderato, ma non bisogna abbassare il livello di attenzione» aggiunge D'Amato.
 

Lombardia

Sono 55 i nuovi casi di coronavirus registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore, di cui 28 a seguito di test sierologici e 22 'debolmente positivì. È quanto emerge dai dati odierni diffusi dalla Regione sull'andamento della pandemia. Da ieri, 16 luglio, si sono verificati tre nuovi decessi, che portano il totale delle vittime in Lombardia a 16.778.


Emilia Romagna

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia- Romagna si sono registrati 29.087 casi di positività, 54 in più rispetto a ieri, di cui 30 persone asintomatiche individuate nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. La gran parte dei nuovi contagi, riporta il bollettino quotidiano della Regione, sono riconducibili a focolai o a casi già noti e a persone rientrate dall'estero. I tamponi effettuati da ieri sono 5.554, per un totale di 568.779. A questi si aggiungono anche 1.536 test sierologici. I guariti salgono a 23.586 (+ 20): l'81% dei contagiati da inizio crisi. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.228 (30 in più di ieri). Purtroppo, si registrano due nuovi decessi: 1 a Modena e 1 a Bologna, entrambi di donne.
 

Veneto

Altri 21 casi positivi al coronavirus nella notte in Veneto. È quanto rileva  il bollettino aggiornato alle 8 di oggi della Regione. Aumenta anche il numero degli isolamenti domiciliari, arrivato a 1617. Una vittima in più nella notte, per un totale di 2047 dall'inizio dell'epidemia il 21 febbraio scorso.


Piemonte

Il bollettino sul Coronavirus in Piemonte registra un aumento di 46 guariti e di 8 contagi, un decesso. I ricoverati in terapia intensiva sono 6, lo stesso numero di ieri, mentre negli altri reparti c'è stato un calo complessivo di 9 pazienti, che porta il totale a 150. Le persone in isolamento domiciliare sono 700, i tamponi diagnostici finora processati sono 462.863, di cui 253.973 risultati negativi.


Abruzzo

In Abruzzo, dall'inizio dell'emergenza, sono stati registrati 3334 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall'Istituto Zooprofilattico di Teramo, dall'Università di Chieti e dal laboratorio dell'ospedale dell'Aquila. Rispetto a ieri si registra un nuovo caso. Sono 17 i pazienti (invariato rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 0 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 102 (-1 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Lo comunica il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute dell'Assessorato regionale alla Sanità. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 468 pazienti deceduti (invariato rispetto a ieri); 2747 dimessi/guariti (+2 rispetto a ieri, di cui 12 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19, sono diventati asintomatici e 2735 che hanno cioè risolto i sintomi dell'infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi).


Campania

Sono 12 i nuovi casi di coronavirus emersi oggi in Campania dall'analisi di 1.705 tamponi. Il totale dei positivi in Campania dall'inizio dell'emergenza è di 4.803, mentre sono 309.290 i tamponi complessivamente analizzati. Si è registrato un decesso legato al coronavirus nelle ultime 24 ore: il totale dei deceduti in Campania dall'inizio dell'emergenza è 433. C'è un nuovo guarito in Campania nelle ultime 24 ore: il totale dei guariti è 4.098.


Toscana

Ancora 6 nuovi positivi al Coronavirus, una guarigione e 2 decessi (uno a Arezzo, l'altro a Massa Carrara col totale che sale a 1.129) in più rispetto a ieri in Toscana che così, dall'inizio dell'epidemia, ha avuto 10.356 casi mentre i guariti raggiungono quota 8.909 (147 guariti clinici e 8.762 guariti virali, negativi al doppio tampone). Gli attualmente positivi sono 318, di cui 305 in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, mentre i ricoverati in ospedale sono 13 di cui uno in terapia intensiva. Ci sono 733 (+37 persone su ieri)e persone in isolamento in sorveglianza attiva per aver avuto contatti con contagiati.

Ultimo aggiornamento: 18 Luglio, 06:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA