CORONAVIRUS

Coronavirus, federazione sanitari: fondo solidarietà esteso a tutti

Mercoledì 20 Maggio 2020
​Coronavirus, federazione sanitari: fondo solidarietà esteso a tutti
«Con il Decreto Rilancio il Fondo di solidarietà è stato esteso a tutti gli esercenti le professioni sanitarie; ora, in vista dei decreti attuativi, è necessario convocare senza indugio il tavolo di confronto per realizzare la procedura di conciliazione per indennizzare i famigliari delle vittime delle professioni sanitarie di Covid-19». Lo afferma in una nota la Federazione nazionale delle professioni sanitarie. «Tutto è bene quel che finisce bene - commenta il presidente Alessandro Beux - dato che la Federazione nazionale delle Professioni Sanitarie è stata la prima a chiedere un intervento dello Stato con questa finalità, proponendo un tavolo di conciliazione, salvo poi essere beffata dalla formulazione del decreto precedente, cosiddetto Cura Italia, che aveva previsto che del fondo potessero beneficiare solo i familiari di medici, infermieri e operatori socio-sanitari». «A questo punto, data la necessità dei decreti attuativi - sottolinea l'avvocato Laila Perciballi - è ancor più evidente l'utilità di un tavolo di confronto per consentire ai famigliari degli operatori sanitari vittime di Covid-19 di accedere al Fondo di solidarietà e scongiurare altri errori».
  © RIPRODUZIONE RISERVATA