Bimbo di tre anni scende dall'auto del padre, investito e ucciso

Sabato 5 Gennaio 2019

Un bimbo di tre anni di origini senegalesi è morto investito da un'auto, nel tardo pomeriggio nel Cesenate. Era in macchina col padre, tra la provinciale Cagnona e via Palmezzano, a San Mauro Pascoli: l'uomo ha accostato, per motivi non chiari. Il bimbo, su un seggiolino sul retro, è sfuggito alla sua attenzione, è sceso e ha attraversato: una vettura l'ha schivato, un'altra invece l'ha centrato.

È morto poi all'ospedale Bufalini di Cesena. Indagano i carabinieri per chiarire la dinamica. L'incidente è avvenuto intorno alle 18. Il padre della vittima risiede con la famiglia nel centro del vicino comune di Savignano sul Rubicone. Era alla guida di una Audi A2 e stava percorrendo la provinciale 10 quando si è fermato per quella che viene definita un'emergenza, non meglio specificata. È uscito dalla macchina e ha perso di vista per un frangente il figlioletto che era sul sedile posteriore, su un apposito seggiolino da bambini, ma non è chiaro se fosse legato e in che modo.

In ogni caso il piccolo è sfuggito alla sua attenzione, è sceso ed è finito in breve tempo in mezzo alla strada. Proprio in quel momento stavano arrivando altre auto. La prima è riuscita a evitarlo, mentre una Fiat Punto l'ha travolto ed è finita poi in un fosso. È intervenuto il 118, ma inutile è stata la corsa in ospedale, dove il bimbo non ce l'ha fatta. La strada è rimasta bloccata a lungo. Gli accertamenti sono affidati ai carabinieri del radiomobile e sarà aperto un fascicolo dalla Procura. 

Ultimo aggiornamento: 02:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA