Femmina di pastore tedesco uccisa a colpi di fucile, ferito il suo cucciolo: agguato davanti alla casa dei proprietari a Priverno

Il pastore tedesco Fiamma, ucciso a fucilate a Priverno
di Sandro Paglia
2 Minuti di Lettura
Martedì 23 Novembre 2021, 16:32

Una femmina di pastore tedesco e il suo cucciolo sono stati colpiti da una rosa di pallini da caccia davanti all'abitazione dei proprietario. La cagna è morta, il piccolo è ferito lievemente. E' accaduto nel pomeriggio di ieri a Priverno (Latina). Una famiglia che vive nella frazione di Boschetto, sulla collina alle spalle della cittadina lepina, è stata messa in apprensione da alcuni colpi di arma da fuoco. Goffredo Calvari è uscito dalla sua abitazione per vedere che cosa stesse succedendo. Appena arrivato sull’uscio di casa ha visto il suo cane da guardia, una femmina di pastore tedesco di nome Fiamma, dotata regolarmente del collare, che era stata colpita a morte, mentre il suo piccolo, poco più che cucciolo, Aron, era stato colpito ma fortunatamente solo ferito dai colpi esplosi da un fucile da caccia.

L'uomo, che vive con la moglie e i tre figli, ha chiesto subito l’intervento di un veterinario e dei carabinieri forestali che hanno immediatamente iniziato le indagini. Un brutto episodio di cronaca, sul quale stanno indagando al fine di identificare e denunciare l’autore dell’uccisione del pastore tedesco e del ferimento del cucciolo. Ora è ovviamente caccia all’autore del gesto. La notizia si è diffusa a Priverno con una certa celerità anche perché il proprietario del cane è molto conosciuto essendo stato per qualche tempo anche il custode del campo sportivo. Goffredo Calvari, ha ringraziato fin da subito i carabinieri forestali per l'impegno nelle indagini nella speranza che si riesca a far luce sul terribile episodio «di crudeltà verso gli animali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA