Chiede il biglietto al giovane straniero: controllore pestato sul bus

Domenica 10 Marzo 2019 di Alberto Rodighiero
13
PADOVA - Ancora un'aggressione ai danni di un controllore. Ieri mattina, 9 marzo, attorno alle 11.30 all'altezza della fermata del tram Dazio, un verificatore ha chiesto il biglietto ad un ragazzo straniero, probabilmente un magrebino. La reazione del giovane è stata immediata: ha iniziato a strattonare il dipendente di Busitalia. I due nel giro di qualche secondo si sono ritrovati a terra e, approfittando del parapiglia, lo straniero è riuscito a fuggire e a far perdere le proprie tracce. Il controllore, invece, ha dovuto fare i conti con diversi graffi ad una mano, i pantaloni strappati e contusioni in varie parti del corpo. Il verificatore si è poi fatto accompagnare al pronto soccorso dove è stato giudicato guaribile in quattro giorni. «Ormai la misura è colma tuona Vittorio Rosa di Sls - È sotto gli occhi di tutti che non si tratta più di episodi sporadici. Le aggressioni nei confronti dei controllori sono diventate una costante». Ultimo aggiornamento: 16:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma