Angela Celentano è in Sudamerica? Il padre: «Una giovane le somiglia, attendiamo il dna»

La piccola aveva 3 anni il 10 agosto 1996 quando svanì nel nulla sul monte Faito

Angela Celentano è in Sudamerica? La nuova pista sulla bambina scomparsa: «Cè una ragazza molto simile»
3 Minuti di Lettura
Venerdì 26 Agosto 2022, 14:05 - Ultimo aggiornamento: 27 Agosto, 11:03

Una nuova segnalazione riaccende la speranza di ritrovare Angela Celentano, la bambina di 3 anni svanita nel nulla il 10 gosto del 1996 durante una gita in montagna con la famiglia al Monte Faito (Vico Equense). La "segnalazione" arriva dal Sud America, e si riferisce a una giovane che ha dei tratti simili a come potrebbe essere oggi Angela nella ricostruzione realizzata dagli esperti dell'associazione Missing Angels Org, con sede in Florida (Usa). I genitori Catello Celentano e Maria stanno completando ulteriori accertamenti e se il responso sarà positivo proseguiranno a richiedere la prova del Dna. 

Angela Celentano, la bimba scomparsa 26 anni fa: ecco come sarebbe ora. La pista sudamericana

Il rapimento «Mia figlia scelta a caso»

La piccola Angela aveva 3 anni il 10 agosto 1996 quando svanì nel nulla sul monte Faito mentre era in gita con il papà Catello, la mamma Maria e le due sorelle Rosa e Noemi. La famiglia era con un gruppo parrocchiale: «Mia figlia camminava dietro di me, mi sono girato ed era sparita» racconta il padre rivivendo ancora quei drammatici momenti. Inutili le ricerche che andarono avanti per giorni e setacciarono ogni angolo del monte. Alla fine, non restò che arrendersi. Di cosa sia successo quel giorno Celentano ha un'idea certa, che la piccola sia stata scelta a caso:  «L'idea che ho oggi e la stessa che avevo 26 anni. Così come penso che, se al posto suo ci fosse stata un'altra bambina o bambino, non sarebbe cambiato nulla per i presunti rapitori». La famiglia pensa che con molta probabilità Angela sia stata portata all'estero. 

 

La segnalazione dal Sud America, presto il Dna 

In 26 anni Catello e Maria non hanno mai smesso di cercare Angela. Sono state tante le segnalazioni pervenute, ma nessuna si è rivelata vera. L'ultima arriva dal Sud America: «C'è una ragazza che assomiglia a nostra figlia. Stiamo verificando una serie di elementi prima di procedere, qualora dovesse esserci un riscontro positivo, col test del Dna» spiega Catello. L'immagine di come dovrebbe essere oggi Angela (30 anni) è stata realizzata  dall'associazione Missing Angels Org che ha usato un software di age progression a partire dal volto della bambina, elaborando anche i tratti somatici dei familiari. La foto è stata poi diffusa sui social e sui database dedicati a persone scomparse.   

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA