Vaccini, Mattarella firma il decreto: obbligo profilassi nelle scuole

Mercoledì 7 Giugno 2017
37

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il decreto che reintroduce l' obbligo delle vaccinazioni per la frequenza della scuola. Lo si apprende da fonti ministeriali. Le vaccinazioni che diventeranno obbligatorie nella fascia 0 6 anni saranno dodici a partire dal prossimo anno scolastico.

Dodici vaccinazioni, da settembre, diventeranno obbligatorie e gratuite per tutti i bambini e ragazzi da zero a 16 anni. Le famiglie che non si adegueranno troveranno chiuse le porte di asili nido e materne, per cui l'obbligo vaccinale diventa requisito d'accesso. Mentre, a partire dalle scuole elementari, in caso di mancata osservanza dell'obbligo, genitori e tutori dovranno pagare multe tra 500 e 7.500 euro.

Non solo: chi continuerà a ignorare il calendario vaccinale, sarà segnalato dall'azienda sanitaria locale alla Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni 'per gli eventuali adempimenti di competenzà. Il Dl era stato varato dal Consiglio dei ministri il 19 maggio scorso.

Il genitore può anche autocertificare l'avvenuta vaccinazione ai fini dell'iscrizione a scuola dei figli. In tal modo ha tempo per presentare copia del libretto vaccinale fino al 10 luglio di ogni anno. Lo prevede il decreto che reintroduce l'obbligatorietà di 12 vaccinazioni per la frequenza nella scuola, firmato stamane dal Presidente della Repubblica.

Ultimo aggiornamento: 8 Giugno, 08:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Le case sequestrate ai Casamonica, tra fiction e realtà

Colloquio di Alvaro Moretti e Ernesto Menicucci