Il presidente Mattarella a messa a Santi Apostoli. A piedi

Domenica 1 Febbraio 2015
Il nuovo presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, mantiene le abitudini anche dopo la sua elezione di ieri a capo dello Stato.

Questa mattina ha raggiunto la chiesa dei Santi Apostoli, in centro a Roma, per partecipare alla messa.



«Preghiamo per il neoeletto presidente e per chi è chiamato al ruolo di amministratore affinchè le sue scelte pongano al centro la dignità della persona dal più povero al più umile, fino a chi vive nel modo più agiato». È l'invocazione che padre Nicola Rosa ha rivolto nel corso della preghiera dei fedeli nella messa a Santi Apostoli alla quale era presente anche il nuovo presidente della Repubblica Sergio Mattarella.



Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella dopo la messa a Santi Apostoli si è intrattenuto con alcune suore che partecipavano alla funzione. Il nuovo capo dello Stato ha anche posato per una foto con loro fuori dalla chiesa. «Pregate per me affinchè io sia uno strumento per il bene del Paese», ha detto il nuovo capo dello Stato alle religiose che si sono complimentate con lui per l'incarico.



Prima passeggiata a piedi per il neo presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Il capo dello Stato, al termine della messa nella chiesa dei Santi Apostoli, ha deciso di non prendere la ormai tradizionale Panda con la quale si è spostato in questi giorni e di raggiungere camminando la foresteria della Consulta. Nessuna dichiarazione per il nuovo capo dello Stato accolto dagli applausi di chi lo incontrava.



Il nuovo presidente Sergio Mattarella è tornato a piedi alla Consulta dalla chiesa di Santi Apostoli per rispettare le disposizioni del blocco del traffico del centro di Roma. Il capo dello Stato ha voluto adeguarsi alle norme che rispettano tutti gli altri comuni cittadini: una passeggiata, quindi, non casuale ma volutamente scelta.
Ultimo aggiornamento: 11:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA