Fendi a Roma, da Chiara Ferragni a Susan Sarandon: la sfilata al Palatino

di Anna Franco

L'invito è un po' ingombrante per essere contenuto nella famosa borsa bagette, che qui impazza, ma può tornare utile, oltre che per essere ammessi all'evento modaiolo dell'estate romana, anche per avere un po' di refrigerio. Fendi, per invitare alla sua collezione alta moda per il prossimo autunno/inverno ha scelto un ventaglio di rafia e sono molte le signore che lo esibiscono mentre dall'arco di Costantino salgono verso il Palatino, dove la casa di moda ha allestito un cocktail con vista Colosseo. Durante la sfilata la musica elettronica a base di ripetizioni è curata dalla perfomer italiana, ma di stanza a Berlino, Caterina Barbieri. Circa 500 gli invitati, seduti sul panche che replicano il travertino. Giardino all’italiana e specchi d’acqua completano il quadro dominato dal tempio di Venere. I Ferragnez, ovvero Chiara Ferragni e il marito Fedez, non smettono di farsi selfie sfondo Colosseo.

Chiara Ferragni, Fedez sale sul gradino per sembrare più alto: i fan svelano subito il trucco

Lei ha un abito con top brillante ed è seguita dal suo make up artist di fiducia. Lui camicia logata e bermuda. Ma la terrazza con sfondo l’anfiteatro Flavio è gettonatissima, soprattutto dagli ospiti stranieri. Alba Rohrwacher indossa un abito plissé con orlo asimmetrico, abbinato a stivali dall’allure sportiva. Si ferma a parlare con Luca Guadagnino, anche lui in completo marrone. Catherine-Zeta Jones si accompagna all’eterea figlia Carys Douglas, così come Luca Cordero di Montezemolo. Cercano il loro posto le attrici Margherita Buy, Isabella Ferrari, Vittoria Puccini, Valentina Cervi e Miriam Leone. Arriva anchei, in compagnia della figlia Rachele, il direttore creativo di Christian Dior Maria Grazia Chiuri, fresca dell’attribuzione della legion d’honneur a Parigi, dove ha ringraziato anche Karl Lagerfeld e le sorelle Fendi, con i quali ha lavorato in passato. Arriva anche Susan Sarandon, oltre al gotha del giornalismo mondiale di moda. La sfilata inizia puntualissima, ripresa dai droni. 54 look omaggio agli altrettanti anni passati da Karl Lagerfeld da Fendi. In passerella anche la top model Maria Carla Boscono, amica del “kaiser”. La serata prosegue, poi, con una cena esclusiva. Sarà l'emozione o forse i tacchi, ma qualcuna preferisce percorrere i pochi metri che dividono la passerella dal luogo dove è allestita la sfilata, la Vigna Barberini, con le golf car. Il banchetto è imbandito con rose, limoni, melograni e fichi. Il menu prevede antipasti di pesce, conditi con ingredienti locali, olive di Gaeta e capperi, o avocado e, poi, tortelloni con erbe e una granita. Per i vegani un menu dedicato. Il tutto accompagnato dalla performance del duo newyorkese di R&B, Lion Babe. Padroni di casa della serata il presidente e chief executive di LVMH, Bernard Arnault, Silvia Venturini Fendi e Serge Brunschwig, Presidente e CEO Fendi.


LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Book crossing”, a Roma a volte non funziona

di Pietro Piovani