Unidata, approvato piano 2022-2024. Fatturato in crescita fino a 70,5 milioni

Unidata, approvato piano 2022-2024. Fatturato in crescita fino a 70,5 milioni
2 Minuti di Lettura
Martedì 30 Novembre 2021, 09:00

(Teleborsa) - Il consiglio di amministrazione di Unidata, operatore di telecomunicazioni, Cloud e servizi IoT quotato su Euronext Growth Milan, ha approvato il piano industriale per il triennio 2022-2024. L'aumento del giro d'affari e della redditività sarà trainato dalla crescita organica, da un ricorso all'M&A e a partnership, dal reinvestimento in azienda delle maggior parte degli utili e da un'attenzione alla sostenibilità secondo i principi ESG. Viene sottolineato che il piano strategico "parte dagli eccellenti risultati raggiunti in termini di fatturato (24,5 milioni di euro nei primi nove mesi 2021, +36,8% rispetto al pari periodo 2020) di redditività e di numero di clienti, e si innesta in un contesto di forte sviluppo del mercato nazionale, incentivato anche dalle disponibilità messe a disposizione del PNRR".

Il fatturato adjusted atteso a fine esercizio 2024 è previsto in un range compreso tra 56,5 e 70,5 milioni di euro (quello atteso al 31 dicembre 2021 è pari a circa 31 milioni di euro, +32% sul 2020), con un Margine Operativo Lordo (EBITDA) adjusted compreso tra circa 18,3 e 21,4 milioni di euro. L'EBITDA Margin adjusted a fine 2024 è previsto tra 32,3% e 30,3% (rispetto al 36,5% atteso al 31/12/21), mentre la Posizione Finanziaria Netta è prevista positiva con un valore compreso tra circa 2,9 e circa 4 milioni di euro.

Alla crescita della redditività contribuiranno tutte le aree di business di Unidata e le attività di Infrastrutturazione di Unifiber (società creata nel 2020 con il fondo europeo CEBF, di cui Unidata possiede il 30% e ne detiene il controllo). In particolare Unifiber investirà circa 53 milioni di euro per raggiungere 120.000 unità immobiliari con un fatturato stimato (in 10 anni) pari a circa 56 milioni di euro. Gli investimenti industriali complessivi del gruppo, per il periodo 2021-2024, sono previsti pari a circa 52 milioni di euro con un CAGR del 3,73%.

(Foto: © Veerasak Piyawatanakul)

© RIPRODUZIONE RISERVATA