Tokyo giù con un ritorno del pessimismo su impatti pandemia

Giovedì 26 Marzo 2020
(Teleborsa) - I mercati asiatici tornano a scivolare, a dispetto del rally di Wall Street e dell'OK del Senato USA al Piano di aiuti contro l'emergenza sanitaria. Restano grandi incertezze per l'aumento dei contagi in USA e per gli impatti economici dell'epidemia soprattutto in termini occupazionali.

A Tokyo, l'indice Nikkei ha chiuso con un forte decremento (-4,51%) a 18.664 punti, mentre il Topix è sceso a 911 punti (-2,4%). Non si salva Seoul che termina con un calo dell'1%.

In rosso le borse cinesi, con Shanghai che segna un -0,46% e Shenzhen che perde lo 0,61%. Bene Taiwan (+0,95%).

In ordine sparso le altre borse che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, con Hong Kong che perde lo 0,67% assieme a Singapore -0,85%, mentre viaggia in forte rialzo Jakarta +9,62%, seguita da Bangkok +1,46% e Kuala Lumpur +0,67%.

In controtendenza anche Mumbay (+4,08%) e Sydney (+2,58%). © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani