Sindacati UE: crisi ha colpito 10 mln di lavoratori

Lunedì 6 Aprile 2020
(Teleborsa) - Sono oltre 10 milioni i lavoratori nei Paesi UE già colpiti dalle conseguenze della crisi economica dovuta al coronavirus.

È la stima diffusa dalla Confederazione europea dei sindacati (Ces) guidata dal segretario generale Luca Visentini che lancia l'appello per l'emissione di eurobond a sostegno della ripresa.

In una nota la Ces chiede all'Eurogruppo, previsto il 7 aprile, di trovare un'intesa sul pacchetto di interventi da circa 500 miliardi di euro proposto da varie istituzioni Ue. © RIPRODUZIONE RISERVATA