Imprese francesi a caccia di oltre
due milioni di nuovi assunti nel 2019

Giovedì 11 Aprile 2019
Se da noi il lavoro manca, Oltralpe le opportunità di trovare un'occupazione sono tante: le aziende francesi hanno intenzione, quest'anno, di assumere un numero record di candidati, pari ad un incremento del 14,8%, per un totale di 2,69 milioni di potenziali nuove reclute. Lo sostiene uno studio pubblicato da Pole Emploi, l'agenzia transalpina di collocamento. Per il direttore generale di Pole Emploi, Jean Bassères, si tratta del livello «più alto degli ultimi dieci anni». Secondo lo studio, sono soprattutto le imprese tra i 50 e i 200 dipendenti che intendono reclutare di più. I settori dell'economia che cercano, in particolare, nuovi collaboratori sono l'edilizia (+26%), l'industria (+ 20%) e i servizi alle aziende (+20 %, di cui +34% per il trasporto e la logistica). Rovescio della medaglia, molte aziende temono che un progetto di assunzione su due si rivelerà complicato (contro il 44,4%) nel 2018. Tre quarti degli imprenditori ritengono, in particolare, che per loro sarà difficile individuare un curruculum adeguato ai loro bisogni. Tra i profili più difficili da intercettare, carrozzieri, idraulici e tecnici addetti alla messa in opera e alla manutenzione del riscaldamento. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Per cena compra il mouse». Strane mamme su WhatsApp

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma