Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

IP, 360 milioni da sei banche con garanzia Sace

1 Minuto di Lettura
Martedì 14 Giugno 2022, 12:27


Banco BPM, Intesa Sanpaolo e UniCredit BPER Banca, Banca Popolare di Sondrio, Banco di Sardegna e MPS hanno erogato a IP (Italiana Petroli) un finanziamento di 360 milioni di Euro della durata di sei anni, assistito per il 70% da garanzia SACE come da «DL Sostegni bis» Il contratto di finanziamento prevede anche la messa a disposizione di una linea di credito revolving (RCF) di 100 milioni di Euro.
L’erogazione è avvenuta in un'unica soluzione e il piano di rimborso prevede un periodo di preammortamento di 12 mesi e un rimborso in 20 rate trimestrali costanti a partire dal 30 Giugno 2023 e fino al 31 marzo 2028, data di scadenza del finanziamento. Lo studio legale Bonelli Erede ha assistito operazione..

© RIPRODUZIONE RISERVATA