INWIT, Assemblea approva bilancio 2019 e distribuzione dividendo

Lunedì 6 Aprile 2020
(Teleborsa) - Approvato dall'assemblea dei soci di Inwit il bilancio 2019 che si è chiuso con un utile netto di 139.313.769 euro. L'Assemblea – fa sapere in una nota la Società – ha altresì deliberato la distribuzione di un dividendo per l'esercizio 2019 di 0,132 euro (al lordo delle ritenute di legge applicabili) per ognuna delle 960.200.000 azioni ordinarie in circolazione. Il dividendo complessivo distribuito sulla base delle azioni in circolazione risulta pari a 126.746.400 euro, rinviando a nuovo la parte residua dell'utile. La cedola sarà posta in pagamento il prossimo 20 maggio.

"Inwit ha chiuso l'esercizio 2019 in linea con gli obiettivi prefissati – ha sottolineato l'amministratore delegato, Giovanni Ferigo –. Ora stiamo affrontando il 2020 che sarà un anno di cambiamenti, legati alla fusione con Vodafone Towers, ma anche di adattamenti all'emergenza con cui il Paese, il mondo intero si stanno confrontando in queste settimane: il Covid-19. Il nostro primo obiettivo su questo fronte è stato la tutela dei lavoratori della società. Abbiamo introdotto da subito il lavoro agile, la sospensione di trasferte ed eventi, la sanificazione dei locali di lavoro, la richiesta che anche i fornitori presenti nelle sedi aziendali si uniformassero alle precauzioni previste da tutte le normative emanate dal Governo. In aggiunta abbiamo attivato una copertura di assistenza sanitaria a carico dell'azienda per tutti i dipendenti in caso di contagio da coronavirus. Per affrontare la crisi sanitaria della pandemia abbiamo offerto gratuitamente agli operatori l'attivazione della copertura mobile indoor in 18 ospedali, molti dei quali si trovano nelle zone più colpite, grazie alle nostre infrastrutture DAS. Siamo pronti a dare il nostro contributo alla ripartenza e allo sviluppo dell'economia italiana".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani