INTESA SAN PAOLO

Intesa Sanpaolo lancia «Per Merito», il finanziamento per gli studenti

Lunedì 25 Febbraio 2019
Carlo Messina, amministratore delegato di Intesa Sanpaolo
Al via «Per Merito», il finanziamento di Intesa Sanpaolo che consente agli studenti di investire sul proprio futuro e condurre gli studi con un sostegno economico. Il finanziamento è studiato per valorizzare le potenzialità e le capacità degli studenti, ai quali viene offerto l’accesso a una linea di credito alla sola condizione di essere in regola con gli studi.

Gli studenti che mantengono un ritmo di almeno venti crediti formativi o l’80% degli esami previsti dal piano di studi nel semestre possono beneficiare del prestito senza fornire garanzie personali o familiari. Si tratta del primo risultato reso possibile dal Fund for Impact, il fondo creato da Intesa Sanpaolo per le categorie con difficoltà di accesso al credito.

Nel presentare l’iniziativa, l'amministratore delegato di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, ha ricordato che questa è la «prima che fa capo al fondo d’impatto creato nell’ambito del nostro Piano di Impresa. Con uno stanziamento di 250 milioni di euro, mettiamo 1,25 miliardi di nuove risorse a disposizione di realtà con una minore capacità di accesso al credito come giovani famiglie, ricercatori, nuova imprenditoria, studenti».

«Siamo convinti - ha quindi concluso Messina - che in Italia si debba investire di più nell’educazione e colmare un ritardo che ci separa da altri grandi economie europee. Questo è il contributo di Intesa Sanpaolo affinché l’istruzione torni ad essere un fattore chiave per la crescita economica e sociale». Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio, 16:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA