Google Maps, arriva la segnalazione degli autovelox

Mercoledì 29 Maggio 2019
(Teleborsa) - Da oggi anche in Italia Google Maps segnalerà la presenza di autovelox sulle strade. La conferma arriva dal colosso di Moutain View che ha inserito il nostro Paese nell'elenco degli Stati interessati dall'aggiornamento insieme ad Australia, Brasile, Bulgaria, Canada, Repubblica Ceca, Finlandia, Grecia, Ungheria, India, Indonesia, Israele, Giordania, Messico, Olanda, Portogallo, Romania, Russia, Arabia Saudita, Slovacchia, Slovenia, Sudafrica, Spagna, Svezia, Regno Unito e Stati Uniti.

Per l'attivazione è sufficiente aggiornare l'applicazione - sia su Adroid che su iPhone - per ricevere la segnalazione della presenza dei rilevatori di velocità fissi.

Google Maps è l'applicazione più usata al mondo per chi si muove, anche perché è la più precisa rispetto all'altra importante app gratuita, Waze, più performante grazie allo scambio continuo di informazioni arrivate dagli utenti.

Con l'acquisto di Waze al costo di un miliardo di dollari, Big G si conferma leader per le applicazioni di viaggio: l'integrazione dei due sistemi potrebbe rendere possibile la segnalazione anche degli autovelox mobili.

(Foto: © Ken Wolter/123RF) © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma